Numero 41

E la notte, la notte finalmente

di Fabio Ramiccia

 

 

“Studies about myself #07” di Germana Stella

Dopo l’estasi e la pelle condivisa,
il ritorno alla propria guancia sola.

Soli necessari di poca cosa

e  carezze

calme verso il dentro.

Un chiodo piegato dal quale staccarsi,

finalmente.

E cadere infiniti sul soffice.

Dormire e calmare

gli schiamazzi sotterranei

E la notte,
la notte finalmente.

 

 

 


home-page-off

Share