Numero 41

Per un giovane cuore suicida

di Giuseppe Semeraro

 

 

“Macchie #2” di Nicola Lonzi

amara giovinezza

con il coltello nel cuore

spinto fino in fondo

con forza disperata,

la punta dritta al centro

tappando l’ultimo grido

aprendo le porte al sangue

lasciando il mondo al suo silenzio.

Le tue mani non hanno avuto pietà

più forti di un tuono

sei caduto sotto il tuo cuore.

 

 

 


freccia sinistra freccia


Share